Turbodiesel da 184 CV e allestimento full optional per il SUV compatto coreano

La famiglia Kia Sportage, SUV compatto dal buon successo di vendite (8.182 gli esemplari immatricolati dall'autunno del 2010), si allarga con una versione sportiva, denominata Kia Sportage R AWD, dotata di un motore turbodiesel 2 litri da 184 CV. Trattandosi di una vettura "top di gamma", Kia ha aggiunto a questa versione finiture e caratteristiche specifiche, vicine a quelle di auto di categoria superiore.

UN 2 LITRI DIESEL DA 184 CV

Il cuore della nuova Kia Sportage R, siglato 2.0 L-R, è al vertice della famiglia CRDi di Kia: si tratta di un inedito turbodiesel 4 cilindri da 2 litri di cilindrata, 16 valvole, iniezione diretta common rail ad alta pressione, e turbocompressore a geometria variabile. In tal modo, si è ottenuta la potenza massima di 184 CV a 4.000 giri/min, con coppia massima di 383 Nm disponibili a 2.500 giri/min, per una velocità massima pari a 195 km/h. I consumi, in ogni caso, restano abbastanza contenuti in rapporto alle prestazioni e considerando il genere di vettura (7,2 litri/100 km nel ciclo combinato, con emissioni di CO2 inferiori a 190 gr/km), e il filtro antiparticolato permette di rispettare le normative Euro5 e di essere pronto per le future Euro6, in vigore dal 2014. Da segnalare anche l'impiego della lega d'alluminio per testata e basamento; quest'ultimo integra un sistema di equilibratura, in grado di ridurre le vibrazioni, simulando, secondo Kia, la fluidità di un 6 cilindri.

TRA LUSSO E SPORTIVITÀ

Esteriormente, la Sportage R non ha significative differenze rispetto all'ultima versione della Sportage, lanciata nel 2010 con un design completamente rivisto secondo un gusto gradito anche agli europei, dai tratti semplici ma decisi e con linea di cintura piuttosto alta. Anche all'interno, la principale differenza è la targhetta sul tunnel centrale sul quale è impresso il numero di produzione, ripetuto anche nel portachiavi personalizzato in argento.

EQUIPAGGIAMENTI TOP DI GAMMA

Trattandosi di una versione al vertice della gamma, la nuova Kia Sportage R propone un gran numero di equipaggiamenti di serie qualificanti: tra questi, il cambio automatico a 6 marce, i cerchi in lega da 18", gli interni con rivestimenti in pelle, il tetto panoramico elettrico, il navigatore satellitare; l'elenco degli accessori standard si completa con fari allo xeno, luci diurne a LED, park-assist e sensori di parcheggio, telecamera posteriore, smart key con telecomando e avviamento a pulsante.

GIÀ IN VENDITA, A PARTIRE DA 37.000 EURO

Nelle intenzioni di Kia, la Sportage R intende avvicinarsi al segmento delle SUV-crossover a quattro ruote motrici di categoria premium, cercando di mantenere un vantaggioso rapporto qualità/prezzo: la vettura è già disponibile presso le concessionarie Kia, con un prezzo chiavi in mano di 37.000 euro (esclusa IPT), e con l'ormai consueta garanzia di 7 anni.

Kia Sportage R AWD

Foto di: Sergio Chierici