car2go estende l’area operativa a Roma. La flotta di Enjoy cresce. Milano vieta a e-Vai e GuidaMi le corsie preferenziali e la Ztl

Il car sharing sta spopolando, questo è sicuro. Le iscrizioni aumentano, le società rispondono estendendo il servizio e (proprio perché le auto in condivisione sono sempre di più) il Comune di Milano ha deciso di vietare ad e-Vai (gestita da Trenord) e GuidaMi (dell’Atm) l’utilizzo delle corsie preferenziali e l’accesso alle Ztl, la cui sperimentazione era iniziata a giugno 2013. Sotto questo aspetto, il servizio pubblico di auto in condivisone viene quindi equiparato a quello privato di car2go, Enjoy e Twist che non hanno mai avuto questo “privilegio” tornato ora a disposizione solo di politici e pochi altri che hanno il permesso. Il motivo? Rallenterebbero il traffico (sono quasi 2 mila). E questa è soltanto una delle novità avvenuta in questa settimana che è stata dedicata alla Mobilità Sostenibile e quindi anche al car sharing. Non a caso grandi realtà, come car2go o Enjoy, hanno comunicato numeri e novità, mentre BMW ha presentato il car sharing dell'auto aziendale (Alphabet) e Toyota a Grenoble è pronta a lanciare CiteLib by Ha.Mo..


car2go estende l’area operativa a Roma


In sei mesi dal debutto a Roma, le auto di car2go hanno già percorso circa 2 milioni di chilometri e i noleggi settimanali sono quasi 15.000. Le auto a disposizione sono 600 e l’area operativa si è estesa comprendendo: a Nord fino a Cassia – Grottarossa; ad Est fino a via Palmiro Togliatti inclusa e a Sud fino a Viale Oscar Sinigaglia. Tutti i dettagli sull’estensione dell’area operativa sono disponibili sul sito www.car2go.com/roma, in fase di aggiornamento. Ad oggi car2go è presente in 28 città tra Europa e Nord America – in questi giorni il servizio è stato attivato anche a Copenaghen, in Danimarca - con più di 850.000 clienti che hanno a disposizione circa 11.500 automobili (1.250 delle quali elettriche) per un totale di più di 26 milioni di noleggi.


Enjoy festeggia 150 mila iscritti e allarga la flotta


In crescita anche Enjoy, il car sharing di Eni realizzato in partnership con Fiat e Trenitalia, che è arrivato a 150 mila iscritti (112.000 a Milano e 38.000 a Roma) ed ha superato il milione di noleggi. Ad oggi le Fiat 500 Enjoy attive nella Capitale sono oltre 500 ed entro la fine del mese Eni completerà la flotta arrivando a quota 600 vetture. A Milano le vetture Enjoy a disposizione sono 644 in totale (600 Fiat 500 e 44 Fiat 500L). L’obiettivo resta quello di espandersi sempre di più ed il target di riferimento è trasversale, con l’87% dei clienti compreso tra i 19 e i 50 anni di età.