In USA e Europa avrà un nome "italianeggiante" come Optima e Cadenza

Si chiama Kia K9, secondo una nomenclatura ormai consolidata che vede già in gamma le Kia Optima e Cadenza, denominate in patria rispettivamente K5 e K7, la nuova ammiraglia che il marchio coreano si appresta a lanciare sul mercato interno. Conosciuta sinora come Kia KH, la nuova berlina verrà commercializzata successivamente anche in altri mercati, fra cui gli States.

La Kia K9 ha un aspetto imponente, con un design caratterizzato da un lungo cofano con abitacolo arretrato e il padiglione raccordato alla coda attraverso un lunotto fortemente inclinato che si raccorda al terzo volume. Un profilo che segue le ultime tendenze nel segmento delle berline premium, sempre più ispirate al mondo delle coupé, come la capostipite Mercedes CLS a cui sono seguite la Audi A7 Sportback e la imminente BMW Serie 6 Grand Coupé, che saranno le sue più dirette avversarie. Come quest'ultime la Kia K9 è dotata di trazione posteriore. Da definire le motorizzazioni, di cui faranno parte certamente i potenti V6 e V8 commercializzati negli USA.

Kia K9, ammiraglia anti-tedesche

Foto di: Daniele Pizzo