Sbucata dal pavimento dello stand Fiat a Ginevra, l'italiana ha per padrino Boris Tadic

La Fiat 500L debutta al Salone di Ginevra con la "benedizione" del presidente della Repubblica Serba, Boris Tadic. L'italiana che è appena stata svelata in anteprima mondiale sarà infatti prodotta nello stabilimento Fiat di Kragujevac, in Serbia, nell'ambito della joint venture siglata nel 2008 tra il Gruppo italiano e il governo locale.

Non ci sono state dichiarazioni dal palco, ma solo un saluto, mentre Tadic visitava lo stand Fiat insieme a Sergio Marchionne e la delegazione guidata dal Ministro dell'Economia Noisa Ciric. Poco prima dal "pavimento" era sbucata una coppia di Fiat 500L. Una presentazione molto scenica che vi proponiamo nel video di copertina.

Fiat 500L, debutto col presidente serbo

Foto di: Eleonora Lilli