Con 408,84 km/h è l’auto scoperta più veloce al mondo, prodotta in 8 esemplari da 2 mln di euro

Si chiama Bugatti Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse WRC Edition e nonostante il nome complicatissimo è semplicemente l’auto scoperta più veloce del mondo. Con una punta massima di 408,84 km/h raggiunta dal pilota cinese Anthony Liu sulla pista di prova Ehra-Lessien questa speciale Grand Sport Vitesse può ben vantarsi della sigla WRC che sta appunto per “World Record Car”. L'hypercar con tettuccio asportabile da 1.200 CV verrà esposta al prossimo Salone di Shangai (21-29 aprile 2013) e sarà realizzata in soli 8 esemplari con un prezzo di 1,99 milioni di euro, tasse escluse.

La meccanica della Bugatti Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse WRC Edition, rifinita nella livrea da record nero-arancio, è quella già nota della scoperta Vitesse, ovvero un W16 di 8 litri che esprime 1.200 CV e 1.500 Nm e li scarica sulle quattro ruote motrici attraverso il cambio 7 marce a doppia frizione. Questa versione senza il limitatore da 375 km/h delle altre Grand Sport Vitesse è stata appositamente pensata per ottenere il record di velocità di 408,84 km/h certificato dal TUV, esattamente come era accaduto alla Veyron Super Sport nel 2010. Delle 30 coupé da 1.200 CV prodotte, infatti, solo 5 erano in versione “WRC” senza limiti e proprio per questo il Guinness World Record ne ha invalidato il risultato. Staremo a vedere come si comporterà in questo caso il Guinness dei Primati.

Bugatti Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse WRC Edition

Foto di: Fabio Gemelli