Specifica per le emissioni zero, equipaggia la Renault ZOE

Nuova vettura, nuove tecnologie, nuovi pneumatici: la ZOE, inedita citycar elettrica di Renault, sarà equipaggiata con gli pneumatici Michelin Energy E-V (Electric Vehicle), sviluppati con un programma di ricerca e innovazione di quattro anni condotto insieme da Renault e Michelin. I nuovi pneumatici ad alta efficienza energetica contribuiscono ad incrementare l'autonomia della ZOE fino al 6% su percorsi semi-urbani

Lo pneumatico ha infatti una funzione essenziale nel consumo di energia. Nel caso di motori elettrici, il consumo energetico determinato dagli pneumatici può arrivare fino al 30%. A ogni giro, lo pneumatico si deforma per aderire alla strada. Durante questa deformazione, i componenti strutturali si scaldano e disperdono energia. Diminuendo il calore, invece, diminuisce il consumo di energia, dunque il Michelin Energy E-V si scalda poco durante il rotolamento, riducendo così il consumo di energia, ma è comunque in grado di scaldarsi velocemente e puntualmente sulla superficie di contatto quando si frena, il che permette di ottenere spazi di arresto brevi.

Auto elettrica, Renault ed ENEL danno il via alla "Fast Recharge"

Foto di: Eleonora Lilli