In un video il meccanismo che ne fa una novità

Il tetto in tela si apre e chiude in 9 secondi e mezzo. Non è la Golf cabrio, ma la Golf GTI che per la prima volta in quasi 40 anni di carriera vediamo scoperta. Il rollbar fisso non c'è, sostituito da uno a scomparsa che si attiva in caso di ribaltamento, e così senza tetto gli elementi caratteristici della GTI sono tutti in primo piano.

I classici rivestimenti con motivo scozzese risaltano alla vista. I cerchi da 17" Monza, con le tipiche aperture tonde, sembrano ancora più aggressivi senza una carrozzeria superiore che ne compensa il colpo d'occhio. La pedaliera sportiva in acciaio ci ricorda che siamo a bordo di una GTI e la griglia anteriore con trama a nido d'ape ne sottintende le prestazioni. Al Salone di Ginevra però la tedesca di Wolfsburg resta immobile.

Golf GTI, Cabriolet in pochi secondi

Foto di: Eleonora Lilli