Il prototipo di MPV coreano al Salone di Ginevra

Finalmente il concept che Kia presenterà al Salone di Ginevra ha un nome e una faccia. Si chiama N° 3 e, come annunciato, è un piccolo monovolume molto slanciato e lungo 4045 mm.

Se a prima vista era balzata la somiglianza con il kinetik design di Ford, le altre viste rimandano invece a Citroën, forse anche per il parabrezza panoramico che ricorda la C4 Picasso. Qui però la particolarità è che la N° 3 ha la riga da un lato, nel senso che la linea di giunzione con il tetto, anch'esso in cristallo, è diagonale e non dritta, un particolare che dovrebbe favorire la visione verso la parte anteriore per chi guida e verso l'alto per chi gli siede a fianco. Originale anche la forma della calandra e la combinazione tra verniciatura color titanio scuro in abbinamento con inserti bianchi lucidi.

La N° 3, spogliata degli orpelli (pochi, a dire il vero) tipici di una vettura da salone, è praticamente pronta per la produzione utilizzando il nuovo pianale e l'immensa gamma motori della Hyundai i20. Di fronte si troverà il concept di Ford che prefigura la concorrente B-Max, anche lei pronta a scendere in campo per dare battaglia a Citroën C3 Picasso, Fiat Idea, Lancia Musa, Nissan Note, e Renault Modus, ma anche Opel Meriva il cui rinnovamento totale è atteso a breve.

Fotogallery: Kia N° 3 Concept Car