Anche la baby Rolls sfoggia la doppia tinta

Nello stand Rolls-Royce del Salone di Ginevra 2012 ha fatto il suo esordio la versione bicolore della Ghost, opzione a due toni di verniciatura già disponibile sulla più grande Phantom. La baby Rolls bicolore esposta al Palexpo sfoggia una parte inferiore in nero Infiniti Black e una parte superiore in argento Cassiopeia Silver. La personalizzazione di questa Rolls-Royce Ghost bicolore si spinge fino agli interni, dove spiccano sellerie in pelle nera e inserti in radica con decorazioni in acciaio inossidabile.

Una seconda Rolls-Royce Ghost bicolore, non esposta a Ginevra, è stata realizzata per un cliente mediorientale ed è riconoscibile per la tinta Baynunah Brown affiancata dalla verniciatura Arizona Sun su cofano motore, padiglione e coperchio bagagliaio. A completare lo speciale allestimento è la statuetta Spirit of Ecstasy placcata oro e una doppia filettatura, sempre color oro e dipinta rigorosamente a mano, a sottolineare la linea di cintura.

Rolls-Royce Ghost bicolore

Foto di: Fabio Gemelli