Ha colori esclusivi fuori e materiali pregiati dentro. Sotto il cofano c’è il V6 Twin-Turbo da 410 CV

La Maserati Ghibli veste Ermenegildo Zegna. Dopo averla vista in gessato nel garage di Lapo Elkann, al Salone di Parigi debutta sotto forma di concept proseguendo quella collaborazione avviata con la Quattroporte Zegna Limited Edition. In quel caso si è trattato di un’edizione limitata a 100 esemplari e non è detto che anche questa Ghibli 4S non lo diventi. Fuori è verniciata con la nuova tinta tri-strato Azzurro Astro ed si riconosce anche per i cerchi da 20 pollici tinti in esclusiva. Ma è soprattutto dentro che si riconosce.


Trattandosi di una versione speciale nata dalla collaborazione con uno stilista non poteva essere altrimenti. I materiali utilizzati sono molto pregiati, parliamo di seta e pelle Poltrona Frau. Gli occhi più esperti di moda avranno anche notato che lo schema dei colori a contrasto è quello derivato dalle collezioni Zegna. Sotto il cofano della Maserati Ghibli Ermenegildo Zegna concept c’è il V6 Twin-Turbo da 410 CV che la fa scattare da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi. La velocità massima arriva invece a 284 km/h.

Salone di Parigi, la Maserati Ghibli è firmata Ermenegildo Zegna

Foto di: Eleonora Lilli