A dispetto del nome, i 50 CV in più sono spremuti dal 2 litri turbo

Schnitzer, tuner tedesco specializzato nell'elaborazione di BMW, ha sfruttato il palcoscenico del Salone di Ginevra per lanciare la ACS3 2.8 Turbo, versione anabolizzata della BMW 328i. Il pacchetto riservato alla nuova BMW Serie 3 abbina alle modifiche meccaniche il kit aerodinamico, l'impianto di scarico sportivo e cerchi in lega da 18" accoppiati a ruote 225/45 e all'assetto ribassato di 25mm

Il motore 2 litri 4 cilindri TwinPower Turbo (da noi provato nel test della 328i), che in configurazione originale eroga 245 CV e 350 Nm, guadagna 50 CV grazie alla rimappatura della centralina, per un totale di 295 CV e 410 Nm. Tutto si traduce in un'accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in 5,5 secondi e in una velocità massima che resta inalterata rispetto all'auto di serie, limitata com'è dall'elettronica a 250 km/h. Nell'abitacolo pedaliera e leva del freno a mano sono interamente in alluminio, mentre spicca il velluto pregiato con cui sono realizzati i tappetini.

BMW Serie 3 AC Schnitzer ACS3 2.8 Turbo