A Beverly Hills c’era anche la 275 GTB/4 appartenuta a Steve McQueen

Così tante Ferrari tutte insieme non si erano mai viste prima, di sicuro non a Beverly Hills e mai per un evento così significativo per la storia del Cavallino Rampante. Dopo la cena di gala che ha segnato la fine dell’era Montezemolo, Sergio Marchionne - neo Presidente Ferrari - ha sfilato con il numero uno di FCA John Elkann, l’Amministratore delegato Ferrari Amedeo Felisa, ed il vicepresidente Ferrari Piero Ferrari lungo le vie circondate da palme. I festeggiamenti per i 60 anni di Ferrari negli USA sono andati avanti così a Rodeo Drive, con la “Race Through The Decades: 1954-2014” a cui hanno partecipato icone come la 308 GTS (quella di "Magnum, P.I."), la Testarossa (utilizzata in "Miami Vice") e la 275 GTB/4 di Steve McQueen. Per la prima volta al pubblico statunitense è stata fatta vedere dal vivo la 458 Speciale A e accanto al palco è stata esposta anche la 375 MM vincitrice del “Best In Show” a Pebble Beach.

Marchionne in parata con 1.000 Ferrari