Piccola, ecologica, ma suona sportivo.

In occasione del Salone di Ginevra, BRABUS ha voluto giocare sul tema della smart elettrica presentandone un prototipo che ne esalta la sportività in chiave ecologica. La base di partenza è quella della smart EV che non viene toccata sotto il profilo tecnico, ma riceve una personalizzazione piuttosto originale.

Il colore della carrozzeria, tanto per cominciare, è un inedito verdino opaco che contrasta elegantemente con la capote bianca enfatizzando l'idea di ecocompatibilità. A ricordare però che stiamo parlando di un smart incattivita dalla BRABUS ci pensano i cerchi in lega "Monoblock VII" a cinque doppie razze, insieme alle applicazioni bianche opache su esterni ed esterni. E ancora, per non deludere gli appassionati con l'eccessiva silenziosità che può diventare anche pericolosa per i pedoni (il motore elettrico si limita ad emettere un leggero ronzio), la smart fortwo BRABUS electric drive è stata dotata di un Sound Generator che emette un rombo espressamente concepito per la piccola tedesca.

Dalla smart ci tengono a precisare che questa showcar rappresenta un'anteprima della produzione in serie di vetture elettriche nella quale, come per tutte le smart prodotte finora, la versione smart-BRABUS occuperà un posto fisso. Se queste sono le premesse, non ci sono dubbi che sarà la versione più elettrizzante...

smart fortwo BRABUS electric drive