Ultra esclusiva e in edizione ultra limitata

Mai così cattiva, mai così esclusiva. Eccola la nuova Murciélago LP 650-4 Roadster, il non plus ultra della Casa di Sant'Agata Bolognese, spinto da un ulteriore evoluzione, ancora più potente, del celebre V12 emiliano. Parlano i numeri: 6,5 litri di cilindrata, trazione integrale permanente, 650 CV, 660 Nm di coppia massima, velocità massima di 330 km/h, tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi. Prestazioni mozzafiato, dunque, ma anche una suggestiva ed esclusiva carrozzeria a cielo aperto.

Saranno soltanto cinquanta gli esemplari che verranno prodotti, una tiratura limitatissima destinata a pochi fortunati amatori. La nuova roadster del Toro si riconosce innanzitutto per il suo colore, con la carrozzeria in Grigio Telesto, in combinazione con l'arancione brillante "Arancio LP650-4" dello spoiler anteriore e dei brancardi. In piena sintonia anche l'interno, con tocchi di colore in arancione, in particolare nella plancia asimmetrica, rivestita dal lato del guidatore con Alcantara nero. Il medesimo rivestimento è impiegato anche per pannelli porta e tunnel centrale, mentre il resto della plancia è sellato in pelle Nero Perseus. Il logo LP 650-4, in decisa evidenza nella carrozzeria, permette di individuare subito la potenza della supercar di Sant'Agata; in più, emergono altri dettagli specifici per questa versione, come ad esempio le pinze freno arancioni.

Non è un caso che l'elemento estetico più interessante della roadster sia riservato al motore il cui cofano è trasparente per ammirare anche dall'esterno le forme del V12 Lamborghini. La sua potenza, infatti, è il tratto distintivo di questa edizione in serie limitata: l'aumento di 10 CV rispetto alla "normale" LP-640 Roadster, dimostra come il V12 italiano venga continuamente sottoposto dai tecnici Lamborghini a miglioramenti e step evolutivi. Ed è facile immaginare che non sarà l'ultimo...

Lamborghini Murcielago LP 650-4 Roadster

Foto di: Sergio Chierici