Il van giapponese debutta in occasione del Salone dell'auto americano

E' arrivato a SoHo nella città di New York accompagnato da Carlos Ghosn, Presidente e CEO di Nissan, e da Michael R. Bloomberg, Sindaco della metropoli. Il Nissan NV200 è così entrato ufficialmente a far parte della flotta di taxi più famosa del mondo e dal 6 al 15 aprile sarà in mostra al Salone di New York in programma al Jacob Javits Center. "Nissan NV200 sarà il taxi più sicuro, comodo e funzionale che la città di New York abbia mai avuto - ha detto il Sindaco Bloomberg -. L'immagine dei nostri taxi è nota in tutto il mondo e ora le daremo una nuova svolta. Grazie a Nissan, i 600.000 passeggeri che ogni giorno utilizzano il servizio avranno tecnologie di ultima generazione e altissimi standard di sicurezza".

Nissan ha anche collaborato con la Braun Corp. per lo sviluppo, l'ingegneria e la produzione di un sistema di salita a bordo per le sedie a rotelle, che equipaggerà i taxi di New York a partire dal 2013. Inoltre, nell'ambito del programma "Taxi of Tomorrow" il costruttore giapponese collaborerà con la città e i tassisti a un'iniziativa pilota per studiare l'uso di veicoli a emissioni zero per il trasporto pubblico di persone. A titolo gratuito, Nissan fornirà ai tassisti e alla città di New York sei Leaf e tre stazioni di ricarica per testare l'elettrificazione della flotta.

Nissan NV200 è il nuovo Taxi di New York