Interventi soprattutto di carrozzeria per la super berlina tedesca da 560 CV

Per la BMW M5, la potente berlina da 560 cavalli e 680 Nm di coppia, è giunto il momento di rinnovarsi. E’ infatti in arrivo entro la fine dell’anno un leggero facelift che interessa paraurti anteriore e posteriore, rivisitazione della griglia frontale presa in prestito dalla sorella BMW M6, nuove sospensioni sportive e disegno leggermente diverso degli enormi cerchi da 20”. Per quanto riguarda gli interni la scelta sembra sia ricaduta su un volante più sottile e un nuovo pad sensibile al tocco per il controller del sistema d'infotainment iDrive. Pubblicate accidentalmente sul configuratore BMW austriaco, le immagini sono state notate dagli internauti e successivamente riprese dal sito austriaco Caradvice.com.au. Nessuna novità invece per il motore, un 4,4 litri V8 dotato di doppio turbo Twin Scroll che permette di lanciare l’auto da 0 a 100 Km/h in soli 4,4 secondi. Tutta la gamma della serie 5 sarà oggetto di un restyling entro il terzo trimestre di quest’anno, ed è probabile che l’M5 possa essere negli showroom già a partire dal 4° trimestre.

BMW M5 Facelift, le immagini sfuggite