La roadster più potente di sempre su di una stretta strada alpina

La Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse non si limita a proporsi come vettura scoperta più potente e veloce di sempre, ma intende mostrare nella realtà ciò che appare sulla sua scheda tecnica. Dopo il debutto al Salone di Ginevra la Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse si concede infatti un'apparizione in un video ufficiale che ne esalta l'unicità e le doti stradali. Se infatti non bastassero i 1.200 CV di potenza massima, il picco di 1.500 Nm di coppia, lo scatto da 0 a 100 km/h in 2,6 secondi e i 410 km/h di velocità massima, la Grand Sport Vitesse si permette di mostrarci una "sgroppata" lungo una stretta e panoramica strada alpina con sprazzi di neve.

Nelle suadenti immagini la Bugatti pone l'accento su dettagli curiosi ed esclusivi come il grande alettone-aerofreno posteriore, il tetto asportabile trasparente e l'utilizzo in modalità manuale del cambio doppia frizione 7 marce Ricardo. All'occhio dell'osservatore più attento e appassionato non sfuggirà neppure l'indugiare delle telecamera sui cerchi in lega, sulla verniciatura, sulla finitura satinata dei particolari metallici interni ed esterni e sulle sellerie del modello in movimento, cui mancano però i dettagli bicolore e le cuciture a contrasto della vettura vista a Ginevra. A tutti i sognatori ricordiamo che la Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse ha un prezzo base di 1,75 milioni di euro.

Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse

Foto di: Sergio Chierici