Nuove appendici aerodinamiche e 600 CV per la due posti sportiva di Audi elaborata dal tuner bavarese

Il tuner tedesco ABT Sportsline, specializzato nell'elaborazione di vetture del gruppo Volkswagen, mette mano alla Audi R8 V10, proponendo una versione dalla meccanica ancora più spinta, e con alcune modifiche estetiche. Il V10 FSI 5,2 litri da 525 CV è stato innanzi tutto portato a 600 CV, con coppia massima di 550 Nm: la R8 V10 ABT è in grado di raggiungere i 100 km/h da ferma in 3,5 secondi, e una velocità massima di 320 km/h. Cambiano anche le sospensioni, com l'impiego di molle sportive ABT e un kit per la regolazione in altezza.

Hans-Jürgen Abt non poteva trascurare anche lo stile esteriore: gli elementi proposti da ABT per la R8 V10 sono quasi tutti in fibra di carbonio, che rimane per lo più a vista, e comprendono spoiler e calandra anteriore, minigonne laterali, scivolo e alettone posteriore; i nuovi elementi sono studiati anche per la riduzione del peso. Cambia anche lo scarico, più leggero e in acciaio inossidabile, e i cerchi ABT da 19", con pneumatici 235/35 e 305/30 R19, nei modelli CR o nei recenti e leggerissimi ER-F.

Audi R8 V10 by ABT Sportsline

Foto di: Sergio Chierici