Al Salone di Lipsia con 170 cavalli

GTD, ovvero la Golf diesel il salsa sportiva. Questa sigla ormai storica per il marchio Volkswagen ritorna anche sulla sesta generazione della best seller tedesca, andando a arricchire ulteriormente una gamma che si sta completando in pochissimi mesi.

La nuova Golf GTD il cui debutto è previsto in aprile al Salone di Lipsia, è spinta dal noto 2.0 TDI nella configurazione da 170 cavalli, un propulsore in grado di abbinare prestazione brillanti - 8,1 secondi da 0 a 100 km/h e 222 km/h di velocità massima - a consumi contenuti ad appena 5,3 litri di gasolio ogni 100 kn/h (nel ciclo combinato). E contenute sono anche le emissioni di CO2, dichiarate a 139 grammi per km
.
Rispetto alle Golf "normali", la GTD si riconosce per i cerchi in lega specifici e per l'assetto ribassato che dovrebbe avvicinarne l'impatto estetico a quello della nuova Golf GTI ritratta nella foto. Ulteriori informazioni saranno disponibili fra qualche settimana.