Elettrica in formato ammiraglia 5+2

Tesla Motors atto secondo. E la parola d'ordine per la giovane azienda automobilistica californiana è sempre la stessa: stupire. La novità presentata in queste ore ad Hawthorne (California) si chiama Model S Concept, è ancora un prototipo, ma le sue caratteristiche tecniche, o quanto meno quelle promesse, hanno di che far drizzare le orecchie. A cominciare dalla configurazione dell'abitacolo: è una berlina 5+2, in grado di ospitare contemporaneamente 5 passeggeri adulti e 2 bambini,

Poi c'è il capitolo motoristico che aldilà dell'impiego di un propulsore elettrico, vanta delle peculiarità molto interessanti. Almeno sulla carta. Basti dire che la Model S Concept, con i suoi 1.700 e passa chili è in grado di accelerare da 0 a 100 km/n in meno di 6 secondi sfiorando i 200 km/h di velocità massima e può viaggiare contando su un'autonomia di oltre 450 chilometri. E ancora, che le batterie si possono ricaricare in appena 45 minuti o addirittura sostituire in meno di 10 minuti nei centri autorizzati.

La Tesla Model S Concept non sfigura nemmeno esteticamente, presentandosi con degli stilemi molto affini ai canoni europei e che ricordano peraltro alcuni tratti della Jaguar XF (dietro) e della Maserati Quattroporte (il frontale). Il risultato complessivo è comunque piacevole e ben equilibrato.

Tesla Motors ha parlato addirittura del prezzo che dovrebbe essere contenuto sotto i 60 mila dollari, compresa una garanzia di 3-4 anni per l'auto e di 7-10 anni per le batterie.

Sapremo se tutto questo diverrà realtà nella seconda metà del 2011, quando dovrebbe partire la produzione e quindi, ad inizio 2012, la commercializzazione.

Tesla Motors va in Borsa

Foto di: Daniele Pizzo