La casa giapponese sfrutta l’occasione per suggerire un viaggio on the road “da brivido”

Halloween è sempre stata un’occasione per parlare di auto “terrificanti”. I lettori più attenti ricorderanno le Ford, le Cadillac o le Fiat legate alla popolare festa delle zucche e delle streghe. Stavolta però Toyota ha battuto tutti sul tempo e, in vista di venerdì 31 ottobre, è partita con una Yaris Sport alla volta di Pluckley, un villaggio da brividi che si trova nel Distretto di Kent, nel Regno Unito. E’ il paesino più infestato d’Inghilterra, tanto da essere entrato nel Guinness World Records nel 1989. Si dice che ci siano dalle 12 alle 16 presenze e la Yaris in questione è alla loro ricerca.


Gli spettri in questione sono quelli del bandito Robert Du Bois, di un allenatore di cavalli morto nelle vicinanze, di una zingara bruciata mentre dormiva e di un mugnaio di colore che - stando alle testimonianze - continua ad aggirarsi tra le rovine di un mulino a vento. Ci sono anche due morti impiccati e c’è chi dice di aver udito le urla di un uomo soffocato da un masso d’argilla nella fornace o della Signora delle Rose, una donna che per amore mangiò bacche avvelenate ed impazzì. Poi c’è il fantasma della Dama Bianca di Dering, una giovane che infesterebbe il cimitero della chiesa di S. Nicholas...

Per Halloween Toyota Yaris è partita a caccia di streghe e fantasmi

Foto di: Eleonora Lilli