La Lotus Exige S Roadster, la più veloce vettura scoperta nella storia del marchio inglese, arriva ora sul mercato con un prezzo base di 69.53 euro, lo stesso della coupé. La biposto con tettuccio in tela si affianca ad Exige S, Exige Cup ed Exige Cup R per rappresentare il meglio della produzione Lotus derivata dall’esperienza delle corse. Il motore è lo stesso V6 di 3,5 litri e 35 CV della Exige S con carrozzeria chiusa, ma il peso è inferiore di kg, facendo fermare l’ago della bilancia a quota .66 kg. La potenza di 35 CV a 7. giri/min e il picco di coppia massima pari a 4 Nm a 4.5 giri/min permettono alla Lotus Exige S Roadster di raggiungere i 233 km/h (limitati elettronicamente) e scattare da a km/h in 4 secondi netti.

Il cambio disponibile al lancio della Lotus Exige S Roadster è il manuale 6 marce, mentre l’opzione di un sequenziale con bilancieri al volante potrebbe essere introdotta successivamente in base delle richieste. Le sospensioni indipendenti utilizzano doppi bracci oscillanti con barra antirollio anteriore e posteriore, ammortizzatori a gas Bilstein ad alte prestazioni e molle Eibach. L’impianto frenante della Lotus Exige S Roadster propone dischi ventilati e perforati su cui agiscono pinze AP Racing a quattro pistoncini di colore argento. I cerchi in lega da 7” davanti e 8” dietro calzano pneumatici Pirelli P-Zero Corsa. La Lotus Exige S Roadster è già ordinabile nei centri Lotus italiani e le prime consegne sono previste per il prossimo mese di luglio.

Lotus Exige S Roadster

Foto di: Sergio Chierici