Solo nella prima settimana, oltre 500 richieste

Presentata ufficialmente lo scorso 26 marzo, la
Model S Concept, piace già molto. Solo nella prima settimana, il quartier generale Tesla di San Carlos, California, ha ricevuto 520 ordini di acquisto per la nuova berlina a propulsione totalmente elettrica con sette posti.

Elon Musk, Amministratore Delegato di Tesla Motors, ha dichiarato che "questo risultato ottenuto nei primi giorni di commercializzazione è andato oltre le più rosee previsioni fatte dal management. L'entusiasmo che si è scatenato attorno alla Model S è la prova che la domanda di veicoli orientati verso un deciso rispetto ambientale è fortemente in crescita".

La Model S verrà assemblata in California, in un nuovo stabilimento costruito grazie a un finanziamento di 350 milioni di dollari concesso dall'Advanced Technology Vehicle Manufacturing Program creato dal Dipartimento per l'Energia americano. La produzione, secondo i programmi, inizierà nel 2011, a un prezzo che, grazie agli incentivi statali, arriva fino a scendere sotto la soglia dei 50.000 dollari: 49.900 "biglietti verdi" (poco più di 37.000 euro). Tesla commercializzerà inizialmente una versione speciale denominata Edition, per la quale è richiesto un anticipo di 40.000 dollari (29.800 euro).

Continua nel frattempo la produzione della Roadster, la coupé/spider due posti che condivide molta componentistica con la Lotus Elise. Fino a questo momento sono stati consegnati circa 320 esemplari, dei quali solo 104 nel mese di marzo e complessivi 170 dall'inizio del 2009.

Tesla Motors va in Borsa

Foto di: Daniele Pizzo