Realizzata per il SEMA di Las Vegas, ha cerchi da 20”, fianchi larghi, finiture racing e un potentissimo impianto audio

Avviso a tutti i proprietari della nuova Toyota Yaris: se avete sempre immaginato un look più sportivo per la vostra utilitaria e non avete mai trovato il giusto livello di personalizzazione, date un’occhiata all’edizione 2014 del SEMA di Las Vegas (4-7 novembre). Nella capitale del gioco d’azzardo debutta infatti l’esagerata Toyota Yaris DUB Edition, versione speciale realizzata proprio per attirare i tanti "smanettoni" che frequentano l’importante fiera americana del tuning. Realizzata da TS Designs e DUB Magazine, la piccola giapponese sfoggia una mostruosa carrozzeria allargata per ospitare i grandi cerchi da 20" Dropstars con finitura nera lucida e pneumatici 245/30. A dare un aspetto ancora più minaccioso alla Yaris DUB Edition ci pensa poi la verniciatura bicolore in bianco perlato opaco e nero lucido, con netta distinzione fra anteriore e posteriore.


La cura per rendere ancora più "cattiva" la Yaris DUB Edition comprende anche l’assetto ribassato, il kit freni sportivi TRD Big Brake, i vetri scuri e i gruppi ottici oscurati in coda. Gli amanti della musica in auto non possono certo trascurare la particolare attenzione riservata all’impianto audio DUB Edition così composto: tre amplificatori (DUBa11000D, DUBa4100 e DUBa1450), due subwoofer DUBw10 e quattro altoparlanti (due DUBs265 e due DUBs257). Il tutto è contenuto in un alloggiamento in vetroresina rivestita in pelle che occupa l’intero bagagliaio, con tanto di alloggiamento per iPad di controllo. A dare qualche altro tocco racing all’abitacolo ci pensano i sedili a guscio Sparco, il cielo rivestito in microfibra nera, gli inserti in fibra di carbonio e il roll bar dipinto in bianco perlato.