Il facelift appena introdotto sulla piccola spagnola guadagna la versione sportiva: il prototipo che fa mostra di sé a Pechino non è molto diverso dall'auto di serie

La piccola bomba spagnola si rinnova e le sue intenzioni trapelano dal lontano Oriente. La Seat Ibiza Cupra Concept, prototipo di versione sportiva dell'Ibiza restyling, si mostra al Salone di Pechino (27 aprile - 2 maggio) "vestita di giallo". Sotto il cofano si ritrovano i 8 CV e il doppia-frizione DSG a 7 marce della Bocanegra che abbiamo provato su strada, accoppiati al nuovo kit estetico e aerodinamico del corpo vettura. L'auto che arriverà in concessionaria non differirà molto da questo concept "di serie".

AGGRESSIVA INNANZITUTTO

L'estetica della Seat Ibiza Cupra Concept fa leva su dettagli come le calotte degli specchietti nere e le luci diurne a LED, tecnologia adottata anche per i fanali posteriori. Non mancano i proiettori bi-xeno per l'illuminazione notturna, integrati con la funzione adattativa che varia il fascio durante le curve. Confermano la natura pressoché definitiva del prototipo i cerchi da 7 pollici (quindi non "esagerati" come d'abitudine per le show car), che fanno parte di un assetto ribassato e si integrano con la sportività del diffusore posteriore, dotato di scarico centrale trapezoidale.

SCHERMO PORTATILE PER TUTTE

Il quattro cilindri con doppia sovralimentazione della Seat Ibiza Cupra Concept sviluppa una coppia massima di 25 Nm, messi a terra sulle ruote anteriori sfruttando la funzione elettronica XDS, che fa le veci di un differenziale autobloccante. Il tuning sportivo della Seat Ibiza riguarda anche l'abitacolo, che beneficia di un impianto Hi-Fi più potente e integrato nello schermo da 5" amovibile, che in futuro sarà offerto in opzione su tutta la gamma della segmento B spagnola.

Seat Ibiza Cupra Concept

Foto di: Giuliano Daniele