Per costruirla ci sono voluti due anni, ha un motore Roush Yates V8 da 845 CV

Chi lo conosce già non sta più nella pelle e chi ancora non sa quanto è abile al volante Ken Block può stare tranquillo: non è mai troppo tardi per vederlo in azione. Con la sua famosa Gymkhana ha shakerato pezzi da 90 come Cafu, l’ex calciatore brasiliano soprannominato "Il Pendolino" per la sua velocità, e adesso è pronto per un nuovo capitolo della serie: Gymkhana SEVEN. L’auto che userà l’ha appena svelata al SEMA di Las Vegas. E’ unica, pazzesca ed è basata su una Ford Mustang notchback del 1965, l'iconica che celebra il suo 50esimo anniversario quest'anno. E’ stata modificata per riunire, come una sorta di Frankenstein, le doti delle macchine da WRC, da DTM e quelle giocattolo che usava lo stesso Block da bambino.


A lavorarci sono stati i tecnici della ASD Motorsports (a Charlotte, nel North Carolina) che in due anni l’hanno completata. Sotto il cofano c’è un motore Roush Yates V8 che eroga la potenza di ben 845 cavalli e ed è accompagnato da un Sadev system a trazione integrale. “Sono felicissimo di poter svelare pubblicamente questa macchina per la prima volta al SEMA nello stand Ford - ha detto Block - . Sapevo che lavorare con Vaughn [Gittin Jr.] e il suo team RTR sarebbe stata una scelta azzeccata per questo progetto dal momento che le Mustang sono il loro pane quotidiano, ma sono veramente andati oltre e ad un livello superiore con questa macchina. L'attenzione ai dettagli nella fabbricazione e il lavoro manuale che ci sta dietro mi fa andare fuori di testa. Questa macchina è senza dubbio il miglior mezzo da Gymkhana che io abbia mai avuto”. Staremo a vedere.



Castrol Footkhana: Cafu insieme a Ken Block




Cafu, ex calciatore brasiliano soprannominato "Il Pendolino" per la sua velocità, è salito sulla Ford Fiesta ST RX43 di Ken Block, il "Re" della Gymkhana e quarto pilota del Titanium Strong Blackout.

Ken Block svela la mostruosa Ford Mustang di Gymkhana SEVEN

Foto di: Eleonora Lilli