A Pechino una Q3 per il kitesurfing dedicata all'Anno del Drago

Al Salone di Pechino (27 aprile -2 maggio 2012) molte case internazionali presentano allestimenti che hanno specifici riferimenti al mercato e alla cultura locali, esposti come prototipi ma pronti per un'eventuale produzione in serie. E' il caso, ad esempio, di Audi che propone, oltre alla RS Q3 Concept, anche la Q3 jinlong yufeng, in occasione dell'ormai imminente debutto della Q3 nel mercato cinese. In omaggio all'"Anno del Drago", secondo lo zodiaco cinese, la frase "jinlong yufeng" significa "drago d'oro nel vento": da qui l'idea di uno specifico allestimento per il kitesurfing, il surf trascinato da aquiloni. Sul tetto della concept, dunque, si trovano due kiteboards in compositi, mentre sono previste specifiche borse per alloggiare l'aquilone; uno speciale rivestimento del piano di carico è provvisto di una tasca, ed è pensato per l'uso in spiaggia, sia per trasporto di oggetti, sia per la protezione dei sedili.

Due telecamere sono collocate nella parte laterale sinistra del vano di carico, e possono essere collegate al kitesurf, con l'invio di dati via wireless. Il colore della carrozzeria è un inedito e luminoso Liuli Yellow, mentre gli elementi di protezione, molti dei quali facenti parte pacchetto off-road della vettura di serie, sono rifiniti in quarzo opaco; originali sono anche i listelli in alluminio della calandra, con finitura specifica e una "piega" in corrispondenza della traversa, e la finitura metallica della zona inferiore della vettura, che potrebbe presto far parte della linea accessori Q3. I parafanghi ospitano grandi cerchi da 20" a cinque raggi con finitura in due toni. All'interno, i colori dominanti sono grigio, nero e giallo (quest'ultimo negli inserti dei pannelli porta), con l'impiego di materiali di pregio quali Alcantara e pelle nappa. Il motore è il 2.5 TFSI 5 cilindri da 310 CV, con cambio S tronic a 7 marce e trazione integrale permanente quattro.

Audi Q3 jinlong yufeng concept

Foto di: Sergio Chierici