La Ford amplia la gamma della sua Mondeo che è disponibile da questo mese anche in versione a GPL ad un prezzo particolarmente competitivo: 26.250 euro. Si tratta di una novità assoluta nel segmento D che rende la berlina dell'Ovale Blu l'unica della categoria dotata della doppia alimentazione benzina/GPL. L'impianto, fornito dalla BRC, è omologato in fase 2 e consente alla Mondeo di usufruire del contributo statale di 1.500 euro.

Sotto il cofano c'è il 2 litri da 145 CV montato anche sulla Focus GPL omologato Euro 4 per un livello di emissioni di CO2 pari a 167 g/km. Il serbatoio del GPL è di tipo toroidale da 62 litri (50 litri nella versione station wagon) alloggiato nel vano normalmente destinato al ruotino di scorta. Sulla carta l'autonomia a gas è di 480 km (390 km la station wagon) a cui si somma quella del serbatoio di benzina tradizionale (70 litri). La commutazione fra le due alimentazioni è automatica non appena viene esaurito tutto il volume di GPL.

La Mondeo GPL si pone come valida alternativa alle vetture diesel della categoria e strizza l'occhio agli automobilisti che vivono in prossimità delle grandi città, dove si può circolare liberamente anche in occasione di blocchi del traffico.

Nuova Ford Mondeo

Foto di: Alessandro Lago