Viene 230mila euro e le armi si possono custodire nell’apposito box di carico in pelle ed alluminio

Andare a caccia non deve essere mai stato così comodo. A giudicare dagli interni di questa Range Rover messa a punto dalla Land Rover Special Vehicle Operations (SVO) chi si è stancato durante la giornata a bordo ha tutte le comodità per rilassarsi tornando a casa (a patto di avere un autista). E’ un’edizione speciale progettata insieme all’inglese Holland & Holland, che produce di armi da fuoco, e costa la bellezza di 230.000 euro. Pensata per chi pratica questo genere di sport ha nel bagagliaio la particolarità più avvincente: un box di carico in pelle ed alluminio per riporre le armi.


E’ così lussuosa che i materiali pregiati sono state usati anche qui: il piano di carico è in alluminio e fibra di carbonio. I sedili rigorosamente in pelle ed i tavolini reclinabili in noce quasi sbiadiscono di fronte a tanta opulenza. E per richiamare quest’atmosfera da caccia a bordo ci sono dettagli come le maniglie simili all’impugnatura dei fucili (offerti, forse, in dotazione…). Di potenziali clienti ce ne sono almeno 40, visto che da qui ai prossimi tre anni ne produrranno altrettante, e si può scegliere il motore. In listino ci sono il 4,4 litri SDV8 diesel da 340 CV e il V8 5.0 litri sovralimentato da 510 CV.

E’ firmata Holland & Holland la Range Rover più costosa al mondo

Foto di: Eleonora Lilli