Con i controlli elettronici anche in furgone si viaggia più sereni

Gli incidenti stradali sono diminuiti, ce l’ha detto l’Istat pochi giorni fa, ma le nostre strade restano tra le più pericolose d'Europa con trenta feriti l'ora e 3.400 morti l'anno. Parecchie vittime sono professionisti che usano i mezzi leggeri per lavoro e la tecnologia, insieme al buon senso, è la ricetta migliore. Tra i dispositivi irrinunciabili c’è sicuramente il controllo elettronico della stabilità (appena diventato d'obbligo sui veicoli di nuova immatricolazione) ed altri disposiviti di cui vi invitiamo a scoprire di più su OmniFurgone.it dove trovate un dossier speciale sull'argomento. Sul Ford Transit, per esempio, oltre all’ESC ci sono il Curve Control, il Load Adaptative Control (LAC) ed il Roll Stability Control, che abbiamo anche provato su strada.