La sesta edizione dell’evento romano conferma il costante interesse del pubblico per l’auto d’epoca e tutto ciò che riguarda il motorismo storico

Domenica 22 aprile 2012 si è chiusa alla Fiera di Roma la sesta edizione di Fuoriserie, il più importante evento del centro-sud Italia dedicato alle auto e moto d'epoca. L'edizione 2012 del Salone Fuoriserie si è chiusa con un bilancio positivo che ha visto la partecipazione di 500 espositori e 800 vetture in mostra. Ancor più che negli anni precedenti è stata imponente la presenza di privati che hanno avuto la possibilità di esporre la propria auto d'epoca.

Fra le centinaia di Alfa Romeo, Fiat, Lancia, Porsche, Maserati, Mercedes, BMW e Jaguar esposte spiccava in particolare l'Alfa Romeo 6C 2500 SS carrozzata Bertone, portata dall'ASI per celebrare i 100 anni della Carrozzeria torinese. Il pubblico romano ha potuto apprezzare anche la mostra tematica "Jaguar e cinema", la Fiat Balilla apparsa nel film "La vita è bella" di Benigni e le "spiaggine" degli anni Sessanta. I raduni, i club di marca e la presenza di 150 ricambisti, oltre a commercianti specializzati in modellismo, editoria specializzata e "automobilia" hanno contribuito al successo della manifestazione romana.

Bilancio positivo per il Fuoriserie 2012

Foto di: Fabio Gemelli