Il preparatore tedesco propone una serie di modifiche estetiche e di meccanica, compreso il 2.0 TFSI da 240 CV

ABT Beetle, ovvero il nuovo Volkswagen Maggiolino secondo l'interpretazione di ABT Sportsline. Seguendo una tradizione di elaborazioni basate già sul precedente New Beetle, il tuner di Kempten ha trasformato un Maggiolino 2.0 TFSI in un concentrato di grinta e potenza, arrivando a tirar fuori 240 CV dal 4 cilindri turbo di Wolfsburg. La cura di potenziamento "bavarese" è stata accompagnata dall'aggiunta di decal tipo carbonio e grafiche che vogliono alla ABT Beetle un'immagine da "pronipote di Herbie".

Le evidenti fasce "carbonio" longitudinali sono accompagnate da terminali di scarico ovali, "palpebre" sui fari anteriori e posteriori, un nuovo inserto nel portatarga e uno spoiler aggiuntivo davanti. Non mancano neppure le ruote ABT con disegno DR o CR e misure da 18 a 20 pollici. Un altro componente dell'ABT Beetle che può essere acquistato assieme o separatamente è l'impianto frenante con dischi da 345 x 30 mm, pinze dipinte di nero e logo ABT in evidenza. Un ultimo tocco di sportività è poi dato dall'assetto sportivo ABT con molle e ammortizzatori specifici.

ABT Beetle: l’anima sportiva del Maggiolino

Foto di: Fabio Gemelli