Solo il nuovo volto in fibra di carbonio costa circa 72.500 euro

Esagerata? Mai. Secondo gli elaboratori della tedesca DMC una supercar non è mai abbastanza super. Anche una Bentley, una Ferrari o una Lamborghini può andare oltre se stessa e diventare ancora più esclusiva. La Aventador passata per le loro mani lo dimostra: è stata chiamata LP988 Stage 3 Edizione Gt e costa la bellezza di 560mila euro. Se infatti una Aventador ha un prezzo di circa 330mila euro, quest’elaborazione da sola ne chiede 230mila circa. Insomma, ci si potrebbe comprare una Ferrari 458 Italiaoppure una Porsche 911 Turbo… e invece ci si compra un nuovo look ed un motore super-pompato.


La cifra stellare della nuova carrozzeria - più di 70mila euro - viene giustificata (in parte) dal materiale, è fibra di carbonio. A guardarla frontalmente questa Aventador è davvero la più cattiva che si sia mai vista. L’aggressività del paraurti, del tutto nuovo, è enfatizzata dalla verniciatura a contrasto e al posteriore spicca un genoroso alettone che si può regolare manualmente in base allo stile di guida o alle caratteristiche della strada. A completare l’allestimento ci sono nuovi cerchi in lega, sospensioni a regolazione elettronica ed un V12 da 6,5 litri che è stato ritoccato. Sappiamo che di serie eroga la potenza di 700 CV, ma purtroppo la scheda tecnica dopo la cura di DMC non è stata resa nota...

Lamborghini Aventador da 560.000 euro con la cura di DMC