Emozioni... yankee!

Classica, immortale, la Cobra rinasce al Top Marques Auto Show di Monaco dove presenterà la nuova MKVI.

Con il suo aspetto "old style", la Cobra sembra non subire minimamente i segni del tempo, conservando il fascino vintage che la contraddistingue. L'unica novità della carrozzeria d'alluminio è il tetto rigido rimovibile con apertura ad ali di gabbiano. L'abitacolo, rifinito all'insegna del lusso, si caratterizza per la profusione di pelle ed è dotato di climatizzatore. La massa si attesta a 1.025 kg.

La nuova Cobra è proposta in due versioni, GT e GTS, spinte da un V8 Corvette di 6,2 litri capace di erogare, rispettivamente, 437 CV e 647 CV. La versione più potente è un vero e proprio missile in grado di polverizzare il tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,3 secondi. Per frenare cotali impeti prestazionali è stato adottato un impianto frenante della Porsche con dischi da 332 mm di diametro all'anteriore e 298 mm al posteriore.

Questa fuoriserie dal sapore tremendamente yankee sarà disponibile anche in Europa; la Casa americana sta infatti lavorando per dar vita ad una vera e propria rete distributiva dedicata al Vecchio Continente.

AC Mk VI al Salone di Parigi

Foto di: Fabio Gemelli