Il nuovo motore a benzina da 170 CV fa il suo debutto anche sulla coupé tedesca

Dopo aver fatto la sua comparsa sotto i cofani di Opel Cascada, Zafira Tourer e Astra (5 porte, Sedan e Sports Tourer) il nuovo motore a iniezione diretta di benzina 1.6 SIDI Turbo arriva ad equipaggiare la coupé Astra GTC. Con il nuovo propulsore l’Opel Astra GTC 1.6 SIDI Turbo mette sul piatto una potenza di 170 CV e una coppia massima di 260 Nm che con l’overboost diventano 280 Nm. Il 1.6 SIDI Turbo prende il posto del precedente 1.6 Turbo, facendo segnare una riduzione dei consumi e delle emissioni di CO2 pari al 15%. I dati tecnici dell’Opel Astra GTC 1.6 SIDI Turbo parlano chiaro: 219 km/h, 8.6 secondi per raggiungere i 100 km/h da fermo, 6,1 l/100 km e 143 g/km di CO2.

Rispetto alla precedente 1.6 Turbo la nuova Opel Astra GTC 1.6 SIDI Turbo propone quindi un incremento di potenza del 22% che la pone ai primi posti nel segmento delle coupé compatte di 1.4/1.8 litri. Il cambio può essere a scelta manuale a 6 marce o automatico 6 marce, mentre il sistema start/stop è di serie. Un aspetto particolarmente curato sulla Opel Astra GTC 1.6 SIDI Turbo è quello della sonorità allo scarico, con un volume ridotto al minimo e ai bassi regimi e un tono possente in accelerazione e velocità. La trasmissione manuale della Opel Astra GTC 1.6 SIDI Turbo è stata migliorata per offrire una maggiore fluidità di utilizzo, così come quella automatica che è più veloce nell’utilizzo manuale e ha meno attriti interni.

Nuova Opel Astra GTC

Foto di: Nicola Desiderio