Dall’estate i clienti americani potranno avere il kit che abbassa i consumi autostradali a 5,7 l/100 km

In Nord America l'Alfa Romeo Giulietta si trasforma in una compatta tre volumi che prende il nome di Dodge Dart. Questa monta anche il 4 cilindri 1.4 MultiAir Turbo, un motore tutto italiano che sviluppa 160 CV, 250 Nm e promette un consumo autostradale di 3,9 mpg (6,0 l/100 km). Per i clienti nordamericani c'è però la possibilità di ottenere consumi ancora inferiori, semplicemente decidendo di installare sulla Dart il pacchetto opzionale Aero. Grazie a questo kit aerodinamico i consumi autostradali della Dodge Dart scendono infatti a 41 mpg, ovvero quasi 5,7 l/100 km.

La Casa americana non specifica ancora le caratteristiche tecniche del pacchetto Aero, ma si limita ad annunciarne la disponibilità a partire dal terzo trimestre 2012, ovvero dall'estate. La cugina USA della Giulietta con motore 1.4 MultiAir Turbo è dotata di cambio manuale a 6 marce e i suoi consumi in città sono pari a 25 mpg (9,4 l/100 km). In attesa di avere maggiori informazioni sulla Dodge Dart Aero si può solo ipotizzare una serie di piccole modifiche aerodinamiche dedicate a paraurti, bandelle laterali, spoiler e disegno delle ruote. Una domanda: se l'effetto è quello di abbassare il consumo medio di 0,3 l/100, perché non proporlo anche sulla Giulietta?

Fiat vuole costruire in Italia le Chrysler per l’America

Foto di: Fabio Gemelli