Dopo la smart ED e la ebike è il turno dello scooter elettrico per i più giovani

E' ufficiale: anche smart farà il suo scooter e sarà elettrico. Lo smart escooter, già anticipato con un prototipo nel 2, sarà infatti in vendita nel 24 ed andrà ad affiancarsi alla smart ED nel più ampio programma di mobilità elettrica del marchio. Per i più giovani lo smart escooter sarà il primo passo per entrare nel modno smart, visto che sarà guidabile come un qualunque ciclomotore anche da chi il solo "patentino". L'idea della Casa tedesca, come ha sottolineato il vice presidente vendite e marketing Joachim Schmidt, è quella di "aggiungere un nuovo elemento allo sviluppo del concetto di mobilità urbana del futuro".

L'arrivo sul mercato dello smart escooter nel 24 seguirà quindi di circa due anni il lancio della smart electric drive (Coupé e Cabrio), giunta alla sua terza generazione e in vendita dalla prossima estate. La smart escooter andrà anche ad affiancarsi alla smart ebike, la bicicletta elettrica che proprio in questi giorni viene consegnata ai primi clienti. Rispetto al prototipo del 2 lo smart escooter è stato affinato nel design e nella tecnica, ma i dettagli al riguardo non sono stati ancora svelati. A breve sapremo se saranno confermate le caratteristiche tecniche dello smart escooter, che a livello di prototipo proponeva una potenza di 4 kW, una velocità massima di 45 km/h e un tempo di ricarica di 3-5 ore.