Con le grandi portiere laterali è un po' coupé. Al debutto le versioni 114i da 102 CV e la sportiva M135i da 320 CV

A meno di un anno dalla nascita della nuova BMW Serie 1 è arrivato il momento dell'atteso allargamento di gamma con la nuova BMW Serie 1 tre porte, variante sportiveggiante che ha sempre un suo pubblico di cultori, soprattutto fra i giovani. Rispetto alla 5 porte ci sono due portiere più lunghe e senza cornice sui cristalli laterali che creano una vetratura continua lungo la fiancata a copertura del montante centrale. Un esordio importante, condiviso da tre porte e cinque porte, è quello della BMW M135i, top di gamma sportivo della M Performance da 320 CV. Altra novità assoluta è l'arrivo dell'inedita motorizzazione 114i, così come la trazione integrale BMW xDrive per Serie 1 (3 e 5 porte).

CRISTALLI LATERALI SENZA CORNICE

Oltre al già citato motivo della superficie vetrata continua, la fiancata della nuova BMW Serie 1 tre porte si caratterizza per una diversa forma della fiancata che accentua i passaruota posteriori e per il longherone sottoporta allungato. Rispetto alla generazione precedente la nuova BMW Serie 1 tre porte ha una lunghezza superiore di 85 mm, un passo più lungo di 30 mm e un'altezza invariata. Il sedile posteriore può avere 2 o 3 posti e il bagagliaio offre una capienza di 360/1.200 litri, esattamente come la nuova 5 porte. Gli allestimenti seguono esattamente il listino della 5 porte, con versione base, Sport Line, Urban Line e pacchetto M Sport.

SPORTIVA DA SUBITO, E' LA M135I

Le motorizzazioni benzina e diesel sfruttano la tecnologia TwinPower Turbo e vedono alla base dell'offerta il nuovo propulsore della BMW 114i, il quattro cilindri di 1.598 cc da 102 CV che consuma mediamente 5,5 l/100 km. L'altro debutto motoristico riguarda invece la BMW M135i, spinta dal sei cilindri in linea benzina di 3 litri con tecnologia M Performance TwinPower Turbo da 320 CV, 450 Nm, una velocità di 250 km/h e un'accelerazione 0-100 in 5,1 secondi (4,9 secondi con l'automatico 8 marce). Questa prima versione curata da BMW M Performance ha assetto e tarature specifiche M, come anche finiture interne specifiche. Il resto della gamma è composto daBMW 116i (136 CV), 125i (218 CV), 116d (116 CV), 118d (143 CV), 125d (218 CV), oltre che dalla BMW 116d EfficientDynamics Edition da116 CV e 3,8 l/100 km. A partire da novembre 2012 saranno disponibili anche le BMW 118i (170 CV), la BMW 120d (184 CV) e la trazione integrale BMW xDrive per la prima volta sulla Serie 1. A montarla saranno la BMW M135i xDrive e la BMW 120d xDrive.

AMPIAMENTE CONFIGURABILE

Tutte le varianti della nuova BMW Serie 1 tre porte sono dotate di cambio manuale 6 marce e in opzione dell'8 marce automatico abbinati alla trazione posteriore. Di serie è anche il sistema start/stop e la modalità di guida Eco Pro. L'asse anteriore è a doppio snodo, quello posteriore a cinque bracci e il servosterzo è elettromeccanico, mentre nell'equipaggiamento di serie c'è la regolazione della stabilità di guida DSC con DTC e il freno attivo del differenziale (ADB Sport) dell'asse posteriore. Opzionale è il Control Display del sistema di comando iDrive, dotato di un monitor di bordo integrato. A richiesta è possibile avere anche BMW ConnectedDrive, High Beam Assistant, Adaptive Light Control, telecamera di retromarcia, Lane Departure Warning con avvertimento di pericolo di tamponamento, Park Assistant, Active Cruise Control con funzione frenante, Speed Limit Info e utilizzo di internet a bordo.

Nuova BMW Serie 1 tre porte

Foto di: Fabio Gemelli