Anche la Casa americana punta su un segmento in forte crescita. Il debutto in ottobre al Salone di Parigi

Dopo Opel, che si appresta al lancio della Mokka, anche la gamma Chevrolet a fine anno accoglierà un nuovo crossover compatto che sfrutterà la medesima piattaforma. Si chiamerà Trax, recuperando il nome di una concept car presentata da Chevrolet nel 2007, e sarà un "mini SUV" lungo circa 4,3 metri e caratterizzato da un design, a giudicare dalla prima e unica immagine diffusa, moderno, gradevole e in linea con il family feeling della Casa del Cravattino.

Le motorizzazioni che verranno adottate sulla prossima Chevrolet Trax saranno i collaudati benzina 1.4 turbo, 1.6 aspirato e 1.7 litri Diesel già adottati sulle altre GM europee e probabilmente sulla Trax come sulla Mokka verrà offerta la possibilità di scegliere tra trazione anteriore e 4x4. La Chevrolet Trax sarà commercializzata in oltre 140 mercati e il primo mercato sarà il Messico. Arriverà anche in Europa, dopo la presentazione in anteprima mondiale che avverrà in ottobre al prossimo Salone di Parigi.

Chevrolet Trax, il piccolo SUV del Cravattino

Foto di: Daniele Pizzo