Il listino italiano della nuova Maserati Ghibli parte dai 66.000 euro della Diesel 3.0 V6 250 CV, prima vettura del Tridente a utilizzare un motore a gasolio. Non arriverà invece nel nostro Paese la versione da 275 CV dello stesso propulsore VM, riservata per il momento ad altri mercati. La gamma a benzina della nuova Maserati Ghibli si articola invece su tre modelli, tutti spinti dallo stesso V6 assemblato dalla Ferrari a Maranello. Si parte con la Maserati Ghibli 3.0 V6 biturbo che costa 68.000 euro e nasconde sotto il cofano il motore da 330 CV e 450 Nm (che diventano 500 Nm con l’overboost). La sua velocità massima è di 263 km/h e per accelerare da 0 a 100 km/h impiega 5,7 secondi.

Salendo di potenza e dotazioni troviamo poi la Maserati Ghibli S, che grazie ai 410 CV e 550 Nm dello stesso V6 biturbo è in grado di raggiungere i 285 km/h e scattare da 0 a 100 in 5 secondi netti. Per averla occorre spendere almeno 80.000 euro. Il top di gamma è invece la Maserati Ghibli S Q4 che utilizza lo stesso motore della Ghibli S, ma ha in più la trazione integrale inseribile che giustifica il prezzo base di 83.900 euro. Il sistema Q4 trasmette la coppia motrice alle ruote posteriori in condizioni di aderenza normali, mentre in caso di necessità è in grado di inviare il 50% della forza motrice all’avantreno, in 150 millisecondi. In fatto di prestazioni la Maserati Ghibli S Q4 mette sul piatto una velocità massima di 284 km/h e 4,8 secondi per raggiungere i 100 km/h da fermo.

Sciopero in Maserati: Marchionne interviene

Foto di: Eleonora Lilli