L'azienda leader in vernici apre un nuovo centro in Italia e scommette sui corsi di approfondimento

Con la crisi che avanza e il settore dell’auto in difficoltà, ci sono aziende che non smettono di investire sul territorio Italiano creando nuovi posti di lavoro e puntando ad un obiettivo ben preciso: la formazione. Ne è un esempio BASF Coatings, società del Gruppo BASF attiva a livello mondiale nella produzione e commercializzazione di vernici, che ha inaugurato a Cesano Maderno (MB) l’innovativo centro di formazione dedicato alle tecniche e ai processi di verniciatura per il settore carrozzeria. Si chiama Refinish Competence Centre e darà modo ai clienti di avvicinarsi in modo approfondito e costruttivo a tutte le dinamiche che regolano l’attività di carrozzeria tramite veri e propri corsi di approfondimento che prevedono numerosi livelli volti a perfezionare le proprie competenze.

Si parte dalle tecniche di applicazione fino all’uso ottimale delle vernici, passando da uno studio approfondito sulla colorimetria: un modo interessante per implementare le competenze e, contemporaneamente, creare nuovi posti di lavoro in un settore che oggi fatica a respirare. Dopo l’esempio di Michelin che 10 giorni fa ha annunciato l’investimento di ulteriori 18 milioni di euro in Italia, una nuova buona notizia arriva dal Gruppo BASF a testimonianza di come il nostro paese, nonostante le difficoltà economiche, rappresenti un’ottima opportunità di business e crescita a patto che si investa su competenze e personale.

La crisi si combatte con la formazione: parola di BASF Coatings