La giapponese protegge meglio gli adulti, la francese i bambini. Parità per la protezione pedoni

L'Euro NCAP (European New Car Assessment Programme) ha pubblicato gli ultimi risultati dei test di sicurezza a cui sono state sottoposte la Citroen C4 Picasso e Honda CR-V che, in entrambi i casi, hanno ottenuto il punteggio più alto, ovvero 5 stelle. Piccole le differenze di punteggio che vedono in vantaggio la giapponese CR-V per la protezione dei passeggeri mentre la francese C4 Picasso ottiene un risultato più alto in merito alla protezione dei bambini: entrambe le auto totalizzano lo stesso punteggio per la protezione dei pedoni, ma i dati sulle due vetture raccolti dall'Euro NCAP non servono a stilare un paragone tra le due, in quanto i modelli appartengono a segmenti diversi.

CITROEN C4 AL MASSIMO DEI VOTI

Dopo la prova di impatto frontale e laterale la monovolume compatta della Casa francese esce con ottimi risultati: la protezione degli occupanti è pari all' 86% grazie a 33 punti totalizzati mentre la salvaguardia dei bambini offre un grado di protezione pari dell'86%. Come anticipato la protezione dei pedoni non è delle migliori, con il 68%, ma la C4 Picasso offre un'ottime dotazione di sicurezza di serie che prevedeno airbag frontali e laterali, controllo della velocità e ESC che le fanno guadagnare un risultato finale pari all'81%.

HONDA CR-V CON 5 STELLE

Il SUV-Crossover giapponese totalizza il massimo delle stelle grazie ad una sicurezza degli occupanti "da prima della classe", con punteggio che raggiunge il 93%, mentre la protezione dei bambini si ferma a 74% con 37 punti conquistati. Anche in questo caso la protezione dei pedoni non è altissima ed è la medesima della francese, 68%, ma le dotazioni di sicurezza possono far conto su airbag frontali, laterali, laterali per la testa, ESC, che conquistano un grado di sicurezza che si ferma al 66%.

Euro NCAP: 5 stelle per Citroen C4 Picasso e Honda CR-V