Ha debuttato all'M Festival del Nurburgring l’ultima sportiva bavarese coi lampeggianti

La MotoGP è pronta ad avere una nuova ed esclusiva Safety Car: si tratta di una specifica versione della BMW M6 Coupé, che ha debuttato ufficialmente all'ultimo "M Festival" nello scorso fine settimana, effettuando un giro del Nurburgring. La M6 prenderà il posto delle precedenti Safety Car per la MotoGP, come la BMW Serie 1 M Coupé e l'attuale M5, ma verrà "testata" in anteprima come safety car ufficiale alla 24 Ore del Nurburgring, che si terrà domenica prossima 27 maggio.

Tra le sue caratteristiche, oltre al lampeggiante sul tetto, uno specifico scarico in titanio Akrapovic, lo spoiler anteriore in fibra di carbonio, l'alettone posteriore, alcuni elementi M Perfomance in tinta nera (il doppio rene, gli sfoghi d'aria laterali e gli specchietti), le ruote in grigio "canna di fucile" M sports. Da segnalare anche i freni carboceramici di colore oro. Non è noto quale sia l'incremento di prestazioni rispetto alla M6 di serie, che con il suo V8 sviluppa la già ragguardevole potenza di 560 CV.

La BMW M6 Safety Car è pronta per la MotoGP

Foto di: Sergio Chierici