Con forte richiamo alla Nissan Micra, sarà destinata ai mercati emergenti

Datsun, produttore di auto completamente inglobato nel marchio Nissan dal 1983, ha divulgato le prime immagini della nuova citycar che vedremo a partire dal 2014. Con uno spirito da vera cittadina, la piccola utilitaria che ha un forte richiamo alla "sorellastra" Nissan Micra nelle linee e nel profilo del muso, sarà destinata ai mercati emergenti (in primis quello indiano) e cercherà di conquistare il pubblico grazie ad un prezzo basso. Per ora non si sa il nome finale, e rimane racchiuso nella denominazione interna del progetto K2.

La Datsun "K2", sviluppata con il supporto di Nissan, avrà il compito di conquistare la nuova classe media emergente grazie a doti di maneggevolezza e i piccoli ingombri, come conferma Vincent Cobee, capo di Datsun che ha chiarito gli obiettivi del produttore automobilistico identificando il punto chiave nella realizzazione di "prodotti e servizi competitivi, moderni e aspirazionali, che forniscano un valore superiore. Quest'auto è specificamente sviluppata per la nuova classe media emergente e l'obiettivo è quello di guardare con interesse la nuova crescita mercati. Le auto Datsun saranno sviluppate e prodotte a livello locale con il supporto degli ingegner di Nissan Motor".

Datsun K2, i primi disegni