Presto in Germania al via l'esperimento che durerà 3 anni

La burocrazia proprio non piace alla Germania che ha deciso di dare una svolta alle procedure per l'immatricolazione auto. Molto presto saranno gli automobilisti stessi a poter immatricolare la propria vettura direttamente tramite internet. La notizia è stata riportata oggi dal quotidiano tedesco Bild, che non è sceso in particolari, ma ha anticipato che la procedura verrà avviata in via sperimentale per tre anni e sarà molto semplice.

All'automobilista basterà compilare un formulario ad hoc messo a disposizione in rete dai singoli Stati federali per poter inserire o togliere il proprio mezzo nella lista della "popolazione dei veicoli". Le informazioni richieste dall'ente preposto saranno sempre le stesse che sono necessarie adesso anche in Italia, ovvero le generalità e l'indirizzo del proprietario (che dovrà registrarsi al sito della Motorizzazione), il numero di telaio e i dati tecnici e fiscali del veicolo. A cambiare sarà quindi soltanto il mezzo di registrazione che permetterà un significativo risparmio di tempo, visto che attualmente si devono aspettare tra i 7 e i 10 giorni per concludere la pratica.

Se l'esperimento avrà successo e se i tedeschi saranno abbastanza precisi nelle compilazioni, la procedura diventerà standard in tutta la Germania ed è facile immaginare che quest'esempio potrebbe essere seguito anche da altri paesi, Italia inclusa.