490 cavalli di solidarietà

L'oro e l'argento. I colori dell'Aquila. I colori della F430 dedicata dalla Ferrari alle popolazioni abruzzesi colpite dal terribile terremoto dello scorso aprile. Questo esemplare unico della berlinetta di Maranello realizzata attraverso il programma di personalizzazione Carrozzerie Scaglietti, sarà battuto all'asta e il ricavato sarà interamente devoluto in favore della ricostruzione dei territori abruzzesi devastati dal sisma del 6 aprile.

Questa versione speciale della splendida 8 cilindri del Cavallino Rampante in realtà non esiste ancora e l'immagine diffusa dalla Ferrari è un rendering che ne anticipa la livrea estetica. Il fortunato appassionato-benefattore che riuscirà ad aggiudicarsela nel corso dell'asta organizzata da RM Auctions Domenica prossima a Maranello sarà invitato in fabbrica per definirne i dettagli sulla base dell'ampio programma di personalizzazione dei bolidi di Maranello.

L'iniziativa è lodevole e allunga la lista di importanti aziende automobilistiche che si sono mobilitate in questa gara di solidarietà internazionale.

Una Ferrari per i terremotati d’Abruzzo