Allestimento con look sportivo per la Germania. Il motore è il noto 2.0 TSI da 210 CV

La Volkswagen Scirocco GTS è una versione speciale della tre porte tedesca per il momento dedicata al solo mercato germanico. La nuova GTS vuole essere ciò che per Polo e Golf è la versione GTI, un allestimento sportivo che in questo caso non supera però i 210 CV della Scirocco GT disponibile anche in Italia. Per la presentazione della Volkswagen Scirocco GTS è stato scelto il palcoscenico dell'AMI di Lipsia (2-10 giugno 2012), dove si mostra per la prima volta al pubblico con le sue strisce rosso-nere longitudinali e i cerchi Thunder da 18" a cinque razze con finiture nere.

Altri elementi unici della Volkswagen Scirocco GTS sono le minigonne maggiorate e le pinze freno dipinte di rosso, come le calotte degli specchietti retrovisori esterni. Diffusore esterno e spoiler sul lunotto sono ripresi dalla Scirocco R, mentre all'interno tornano i temi cromatici del nero e del rosso. Il pomello del cambio manuale riprende la forma a pallina da golf tipica delle prime Golf GTI, ma anche dell'omonima Scirocco GTS degli Anni '80. Le scritte GTS sui parafanghi anteriori completano l'allestimento GTS. Il motore è il noto 2.0 TSI da 210 CV che permette alla Scirocco GTS di arrivare a 239 km/h e di andare da 0 a 100 km/h in 6,9 secondi. La commercializzazione in Germania inizierà in estate con prezzi non ancora definiti.

Volkswagen Scirocco GTS

Foto di: Fabio Gemelli