Il lancio della A 45 AMG anticipa la collaborazione tra i due brand sportivi con un video, assieme alla F3 800

Alla presentazione della Mercedes CLA 45 AMG lo aveva già lasciato intendere Mario Spitzner, che ne possiede una, di MV Agusta. Per il numero uno del Marketing AMG, quindi, la collaborazione tra il brand sportivo Mercedes e la MV Agusta, storico marchio motociclistico italiano, dev’essere come un sogno che si avvera. E che ora sancisce il matrimonio tra due realtà simbolo tra i costruttori di motori sportivi: con l’arrivo della Mercedes A 45 AMG il nuovo quattro cilindri 2 litri turbo tedesco da 360 CV celebra la sua nascita con un padrino d’eccezione, il tre cilindri italiano da 800 cc e 148 CV della MV Agusta F3. A sancire il tutto un video, con un tête-à-tête tra la due e la quattro ruote che già fa sembrare lontano il matrimonio tra AMG e Ducati, ora passata sotto il controllo di Audi, la rivale dei Quattro Anelli.

La Mercedes A 45 AMG è una bomba stile Lancia Delta Integrale, tanto per rimanere nel campo dei miti italiani. Carrozzeria hatchback a 5 porte, motore 2 litri turbo e trazione integrale 4x4. Le prestazioni parlano di uno 0-100 km/h da 4,6 secondi e una velocità di punta autolimitata a 250 km/h; il cambio è un doppia-frizione a 7 rapporti. In oltre 45 anni di storia, è la prima volta che AMG realizza una vettura ad alte prestazioni a quattro cilindri, che secondo il motorista di Affalterbach è il più potente propulsore a quattro cilindri prodotto in serie a livello mondiale. Un degno erede del motore Mitsubishi Evo X da 400 CV... .

Daimler è interessata ad MV Agusta

Foto di: Fabio Gemelli