Carrozzeria bicolore, nuovi interni in pelle e 608 CV per l'interpretazione della 458 Spider del tuner tedesco

Il tuner tedesco DMC ha rivelato una nuova elaborazione della Ferrari 458 Spider, che ha deciso di chiamare con un nome all'italiana, 458 Spider Elegante. Come sempre, è molto difficile intervenire su un modello dal design ricercato come una Ferrari: in questo caso l'intervento si è limitato a spoiler anteriori e posteriori e bandelle laterali più grandi; cambiano anche la zona posteriore, con un diverso scivolo e prese d'aria, il cofano nero, gli specchi esterni in carbonio; l'assetto risulta ancora più grintoso grazie alle molle più sportive, su cerchi in lega da 21 e 22 pollici con pneumatici Sport Pirelli.

Per quel che riguarda l'interno, non sono state rilasciate immagini, ma DMC è intervenuta con rivestimenti in pelle di prima qualità, finiture in fibra di carbonio e un nuovo volante. La principale modifica alla motorizzazione riguarda la rimappatura della centralina del V8 4,5 litri, insieme ad un nuovo sistema di scarico in acciaio inossidabile: l'intervento ha permesso di guadagnare 38 CV di potenza e 28 Nm di coppia massima; i valori della 458 Spider Elegante sono dunque 608 CV e 568 Nm.

Ferrari 458 Spider Elegante by DMC

Foto di: Sergio Chierici