La cinque porte sportiva adotta il nuovo sistema di connettività che diventerà uno standard europeo dal 2014

Nessun costruttore di auto sfugge ormai alla regola aurea: garantire un moderno standard di connettività, adeguato ai tempi e alla tecnologia corrente, veloce e già pronto per le sempre più esigenti richieste del mercato. Audi, sulla S3 Sportback, garantisce già da ora la disponibilità della connessione LTE (Long Term Evolution), uno standard europeo che sarà diffuso in Europa a partire dalla fine del 2013, e che permetterà lo scambio rapido di grandi quantità di dati, come streaming audio e video in alta definizione.

Da novembre la connessione LTE sarà disponibile anche sulle altre A3, e permetterà, grazie a una SIM integrata nel sistema MMI Navigation Plus e un hotspot Wlan, di navigare online, di effettuare video chiamate e di ricevere dati attraverso servizi come Google Earth o Street View, o accedere ad altre funzionalità attraverso specifiche App, compresa la connessione a social network. Grazie alla connessione LTE, in futuro sarà possibile anche la comunicazione tra le automobili e le infrastrutture, definita come Car-To-X, in grado di migliorare gli standard di sicurezza e di aggiornamento delle informazioni, ad esempio in caso di traffico intenso o di incidente.

Nuova Audi S3 Sportback

Foto di: Daniele Pizzo